Sport / Calcio

Napoli-Real Madrid: è caccia ai primi biglietti -video
02/01/2017, 10:05

Febbre Real, in vendita curve e distinti

Napoli-Real Madrid: è caccia ai primi biglietti -video

Per l’attesissima partita Napoli-Real Madrid è cominciata la corsa al biglietto. Da questa mattina infatti il club azzurro ha anticipato a sorpresa la vendita di distinti e curve per il match di Champions League del 7 marzo, inizialmente prevista dal 9 gennaio per i distinti e dal 16 per le curve. Saranno circa 42mila i tagliandi a disposizione dei tifosi azzurri per la sfida contro i campioni del mondo e ...

Non ci sono danni agli utenti nè interessi comuni

Diritti Tv sul calcio: Tar annulla la multa di 51 milioni a Mediaset

23/12/2016, 16:57 -
ROMA - Il Tar del Lazio ha accolto il ricorso di Mediaset contro la multa da 51 milioni che l'ANtitrust aveva inflitto alla società televisiva. Secondo il Tar, infatti, non c'è nulla che provi un interesse comune tra le quattro parti in gioco (Lega Calcio, Mediaset, Sky e la società Infront), che possa motivare un intervento dell'autorità sulla concorrenza. Nè c'è stato un danno per gli utenti dalla divisione dei diritti Tv tra Mediaset e Sky: infatti la spartizione dei diritti Tv ha permesso agli utenti di non vedere i canoni di ...

Barcellona offre al Pallone d'oro "solo" 35 milioni l'anno

Dalla Cina una offerta di 500 milioni per Messi

16/12/2016, 17:28 -
BARCELLONA - Lionel Messi andrà a giocare in Cina? Domanda non pellegrina, visto che lo Hebei Fortune, squadra della città di Qinhuangdao, ha presentato una offerta mostruosa per il Pallone d'Oro: 100 milioni di euro netti l'anno per 5 anni. Una cifra che la società è in grado di pagare, come dimostrano i 13 milioni l'anno che vengono pagati all'attaccante Ezequiel Lavezzi e i 150 mila dollari a partita che prende il brasiliano Gervinho. Giocatori di notevoli qualità, ma che non sono Messi. Il giocatore argentino non è lontano ...

La squadra distrutta da un incidente aereo in Colombia

Alla Chapecoense assegnata la Coppa del Sudamerica

A chiederlo, sono stati i loro avversari

06/12/2016, 11:12 -
La Coppa del Sudamerica di calcio verrà assegnata senza un incontro finale. Doveva svolgersi l'ultima partita, tra Chapecoense e Atletico Nacional, ma la prima è stata praticamente distrutta dall'incidente aereo del 28 novembre scorso . Solo 6 giocatori sono sopravvissuti, e comunque sono ricoverati in ospedale. Impossibile disputare quindi la partita. Per questo l'Atletico Nacional ha chiesto alla ...

La squadra è penultima in classifica

Svezia: la squadra va a festeggiare sotto la curva... per un unico tifoso

28/10/2016, 18:30 -
SVEZIA - Incontro della serie A svedese, ieri sera, tra il Kalmar (sesto in classifica) e il Gefle (penultimo in classifica). Contrariamente ai pronostici è stato il Gelfe a vincere, per 2-1, con un gol negli ultimi minuti. Alla fine della gara, la squadra è andata a festeggiare la vittoria sotto la curva dove stavano i propri tifosi. Anzi, il tifoso. Perchè solo una persona ha avuto la tenacia di sobbarcarsi il viaggio di 600 Km. necessario per raggiungere Kalmar. E quell'uno ha avuto il privilegio e l'onore di avere il grazie dei propri beniamini a fine ...

“Un calcio per non dimenticare”

18/10/2016, 10:29 -
POZZUOLI - Pozzuoli ricorda Daniele Del Core e Loris Di Roberto i due ragazzi ammazzati il 28 ottobre del 2006 da un loro coetaneo. "Un calcio per non dimenticare" è l'incontro di calcio che si terrà venerdì 21 ottobre - dalle ore 9,00 - al Campo Sportivo "Domenico Conte" di Arco Felice. Alla manifestazione sportiva parteciperanno magistrati (tra cui Antonello Ardituro del Consiglio Superiore della Magistratura), membri delle forze dell'ordine, esponenti della Fai Antiracket e una selezione di calciatori della Virtus Social Quarto e dell'Asd Real Pozzuoli. In campo anche la squadra di Libera Sport, composta da familiari di vittime innocenti, tra cui il referente Pasquale Scherillo, fratello di Dario assassinato nella guerra di ...

Ne parliamo con Paolo Mainieri

Juve e Napoli, questione di bilancio? -video

17/10/2016, 16:40 -
NAPOLI - Aurelio de Laurentiis lo aveva detto in conferenza stampa prima della gara contro la Roma, “dietro alla Juve c'è la Ferrari, la Maserati e la Fiat e un fatturato di 380 milioni. Dateme un po' anche a me e vincerò anche io lo scudetto”. E il campo pare aver dato ragione ai numeri con la Juve in fuga a più sette punti dal Napoli. Ora arriva la notizia del probabile falso in bilancio per i bianconeri.

Maradona: "Non si può nascondere la verità"

12/10/2016, 13:36 -
NAPOLI - Dopo il rinvio della causa Maradona ristudia gli atti del processo e spiega agli italiani la verità emersa dai ricorsi dell'avvocato Pisani . " come si fa a non capire , è tutto scritto ed inconfutabile , non si può nascondere la verità . Io lo voglio gridare ,Nonostante l'annullamento dell'infondato accertamento fiscale , già nel 2003 il calcio Napoli pagò le tasse anche per il suo dipendente Maradona. Lo so i TIFOSI mi hanno sempre creduto sulla parola, senza mai dubitare della perentoria verità Maradona, ma vorrei che le istituzioni facessero vincere la verità e la giustizia , quale evento  più bello che la pace tra tutti . Non sono un evasore, non lo sono mai stato e ...

L'argentino il 12 in Italia per la partita della pace

Napoli Club Tribunale al fianco di Maradona -video

07/10/2016, 16:59 -
NAPOLI - Continua la battaglia tra Maradona ed Equitalia. Accanto al 'pibe de oro' scende in campo 'Il club Napoli Tribunale' che nel corso di una conferenza stampa ad Eccellenze Campane ha spiegato in cosa consiste la battaglia legale dell'argentino. Maradona sarà in Italia il 12 in occasione della partita della pace anche se il suo sogno è quello di poter girare libero in Italia e magari assistere sabato al big match del San Paolo tra Napoli e Roma.

Italia-Spagna finisce 1 a 1 -video

07/10/2016, 11:32 -
"Non firmo per un pareggio”. Lo aveva dichiarato Giampiero Ventura prima di Italia-Spagna ma, a vedere la partita, il pari sembra essere il risultato più giusto. Nella sfida del Girone per le qualificazioni ai prossimi Mondiali in Russia del 2018, il primo tempo è tutto della Roja. Gli azzurri sono sembrati bloccati nello schema del ct azzurro, un 3-5-2 che non dà profondità e non consente di sfruttare le doti di attacco di molti giocatori. A far soffrire il centrocampo ci pensa anche la sfortuna, con l'ennesimo infortunio capitato a Montolivo al 30' del primo tempo, sostituito da Bonaventura. A passare in vantaggio al 55' minuto del secondo tempo è la Spagna con Vitolo che sfrutta uno dei pochi errori ...

Altre notizie

Cerca notizia