Sport / Motogp

MotoGp, Aragon: la pagella del Dicos
26/09/2016, 08:47

MotoGp, Aragon: la pagella del Dicos

MARC MARQUEZ 110 e Lode: Aragon per l’asso di Cervera significa pole, giro veloce, vittoria ed un colpo micidiale agli avversari nella lotta al titolo. Eppure lo spagnolo ad inizio gara commette un errore che poteva costargli caro. Dalla quinta posizione, a 19 tornate all’arrivo, inizia la rimonta. Il Dovi prima, Vinales, Lorenzo e Rossi dopo, subiscono la sua azione senza possibilità di ...

MotoGp, Misano: la pagella del Dicos

12/09/2016, 08:02 -
DANI PEDROSA 10: Nel giardino di casa Rossi spunta il suo fiore. L’azzardo delle gomme lo premia e così, dopo tredici gare, risale sul gradino più alto del podio e si lascia alle spalle le nubi del passato. A meno 16 tornate dal traguardo inizia la rimonta dalla quarta posizione. Dopo 4 giri si mette indietro Lorenzo. A 7 passaggi dalla bandiera a scacchi si porta al comando, posizione che mantiene fino alla fine. E’ l’ottavo pilota diverso che vince quest’anno ed è bello rivederlo danzare veloce tra i cordoli in maniera efficace. Rovina la festa al padrone di casa e a quelli che man mano che aumentava il suo passaggio abbassavano il tono della cronaca. Il mondiale ritrova un protagonista che rende ancora ...

Desmobullring: la pagella del Dicos

16/08/2016, 22:34 -
ANDVEA IANNONE 10 e lode: E’ l’uomo del trionfo ducatista dopo 6 anni di attesa. In Austria è sempre stato il punto di riferimento ed è stato anche bravo a vincere la scommessa degli pneumatici da adottare in gara. Grazie ad una mescola morbida all’anteriore vince il duello contro il compagno di squadra, l’unico in grado di impensierirlo. La pole position, il giro veloce e la vittoria consacrano il ragazzo di Vasto che entra nella storia della leggenda ducatista. Unire il piacere della prima volta nella massima serie con quello di essere riuscito laddove alcuni hanno fallito miseramente è tanta roba. Superbo!   ANDREA DESMODOVI 7: Al Zeltweg abbiamo assistito al meglio ed al peggio del romagnolo. Veloce ...

MotoGp, Sachsenring: la pagella del Dicos

18/07/2016, 08:27 -
MARC MARQUEZ 110 e Lode: Al termine di una gara come quella tedesca c’è un solo modo per definire una simile prestazione: maestoso! Dopo aver conquistato la settima pole position di seguito in terra crucca, lo spagnolo nelle prime fasi di gara è rallentato dal poco feeling con lo pneumatico anteriore. Al nono giro addirittura commette un errore e mentre effettua una divagazione per ghiaie, alta si alza la telecronaca….quasi non sembra vero….Rientra in undicesima posizione e la gara sembra compromessa. I geni, però, si sa quando tutto sembra andare storto cacciano il classico coniglio dal cilindro e……mancano 13 tornate al traguardo e lui rientra ai box per il cambio moto. Su un asfalto ancora umido, ...

MotoGp, Jack-Assen: la pagella del Dicos

27/06/2016, 08:50 -
JACK MILLER 10: L’ultimo rider privato in MotoGp quando ha vinto? Come si chiama l’ultimo australiano ad aver vinto prima di Assen nella massima serie? Tra il diluvio ed il non diluvio olandese il pilota di Townsville si comporta come un falco dopo aver avvistato la sua preda. Studia, parte, afferra, divora la prima gara nella classe regina e mette a tacere quanti dubitano del suo talento. Speriamo che Jack possa continuare ad esprimersi ai massimi livelli, perché il nostro sport ha bisogno di volti nuovi, veloci e veramente allegri come il suo. Bravissimo!!!     MARC MARQUEZ 9: Una errata, a mio parere, interpretazione del regolamento lo penalizza quando girava molto ma molto più forte di chi lo precedeva (altri ...

E' andato a sbattere a 200 all'ora contro le barriere

Moto2 Barcellona: muore Luis Salom durante le prove

03/06/2016, 17:33 -
MONTMELO' (SPAGNA) - Incidente mortale, durante la seconda sessione delle prove libere della Moto2, in vista della gara di domenica sul circuito di Montmelò, per il Gp di Catalogna. La vittima è stata il pilota spagnolo Luis Salom. Non è ancora chiara la dinamica, dato che non sembrano esserci immagini dell'accaduto. In base alle testimonianze, si è appurato che Salom ha perso il controllo della sua moto mentre andava a 180-200 Km/h ed è andato dritto, finendo contro le barriere a tutta velocità; poi il pilota è andato a sbattere anche ...

MotoGp, Jorgello: la pagialla del Dicos

23/05/2016, 16:02 -
EL MATADOR 10 e Lode: Partenza fulminea, staccate da urlo, efficacia nello spalla a spalla, abilità nel saper sfruttare le potenzialità della M1, ecco, in sintesi, la descrizione delle fasi di gara del biaggista più veloce del mondo. Mentre la canea gialla sperava in altri risultati, lui è stato bravissimo nel contenere le azioni furibonde del compagno di squadra e di rispedire al mittente gli attacchi del connazionale della Honda numero 93. Jorge è stato autore di una gara maiuscola, dove testa e polso hanno lavorato in simbiosi alla grande. Chi diceva che nel corpo a corpo non è un vincente, avrà un altro motivo per zittirsi. Purtroppo la canea gialla l’ha fischiato durante la premiazione (una ...

MotoGp Le Mans: la pagella del Dicos

09/05/2016, 09:33 -
JORGE LORENZO 10: Pole position,  seconda vittoria stagionale e testa della classifica. Il fine settimana francese per il campione del mondo in carica è perfetto proprio come il suo danzare tra i cordoli di Le Mans. Ora più che mai si comprende perché la Ducati ha scelto di puntare sul suo polso per vincere. Polso che mentre trova uno sponsor munifico (ma  non era in difficoltà perché nessuno più lo voleva?) dimostra che è quello oggi più in forma e dotato di talento e freddezza. Il migliore!   VALENTINO ROSSI 4: Quando sali sulla piazza d’onore per demerito e sfortuna altrui, bisogna avere la decenza di non fare gli sboroni. A dire il vero quella bisognerebbe averla sempre, ...

MotoGp, Jerez 2016: la pagella del Dicos

25/04/2016, 17:53 -
VALENTINO ROSSI 10: Bravo, bravissimo, il migliore. E’ l’unico che apparentemente non accusa problemi di gomme e batte, nella sua tana, il compagno di squadra. Afferma, nel dopo gara, che vincere a Jerez gli provoca un piacere particolare; al biscotto, forse, preferisce la paiella. Scherzi a parte (i biscottari sono pregati di finirla con questo fantasioso alibi), l’età per lui non è un alibi, anzi….Ha guidato bene e la vittoria è stata ipotecata sin dal venerdì. Sono curioso di sapere cosa si è detto con Ezpeleta quando era nel suo box. Ottimo ed abbondante!   JORGE LORENZO 8,5: La sua M1 sembra non yamahare come quella di Rossi. In particolare soffre problemi di “spinning” ...

Ha vinto solo perchè l'altro è andato ai box per errore

Campione a 12 anni: vince, ma consegna il premio al secondo

20/04/2016, 10:57 -
BELLA (POTENZA) - Si può essere campioni a 12 anni? Certamente, se sei una persona matura. L'ha dimostrato Salvatore Strafile della Mc Castel del Monte-Team Capurso Superbike. L'ha dimostrato in una gara del campionato Minicross, che si è svolta a Bella, in provincia di Potenza. La gara è divisa in due prove. La prima l'aveva vinta Marcello Petrarulo, senza discussioni. Parte la seconda prova, e anche qui Petrarulo fa il vuoto dietro di sè. Poi il fattaccio: viene esposta la bandiera dell'ultimo giro, insieme a quella blu che indica ad un doppiato che ...

Altre notizie

Cerca notizia